La Karatella Race raddoppia il divertimento

Ago 4, 2013 by

La Karatella Race raddoppia il divertimento:
per la V edizione un week end di spettacoli e gare!

La Karatella Race, la corsa più pazza della Romagna, raddoppia il divertimento proponendo per la prima volta 2 giorni di show, divertimento e goliardia. Dopo lo strepitoso successo delle scorse edizioni, coronate dai 10.000 spettatori dell’anno scorso e 175 equipaggi in gara, i 30 volontari dell’Associazione Karatella Race di Coriano hanno deciso di dedicare un intero week end alla manifestazione: sabato 7 e domenica 8 settembre. Una scelta fortemente voluta affinchè lo spirito goliardico e sociale con cui è nata la manifestazione non venga dissipato, bensì  rafforzato attraverso una intera serata dedicata ai ragazzi, agli appassionati di motori e ovviamente di caratelle. Tantissime le attrazioni e i personaggi in programma per una serata adrenalinica e spassosa.

L’appuntamento di sabato 7 settembre si svolgerà in Piazza Don Minzoni a Coriano, alle 18 si apriranno le iscrizioni ufficiali alle gare per amatori e professionisti in programma il giorno seguente. La presenza degli equipaggi è fondamentale ai fini dell’ammissione alla gara. Alle 20 il Dj set di Radio Sabbia Live aprirà la serata scaldando gli animi sino alle 21 quando sul palcoscenico si esibirà un noto comico il cui nome sarà svelato solo in procinto dello show. Alle 21.30 spazio alle evoluzioni e ai gesti atletici di due grandi personaggi: Roberto Poggiali, il migliore stuntman al quad d’Italia e il campione internazionale di Bike Trial, Alessandro Allegretti. Poggiali lascerà di stucco tutti gli spettatori con impennate, passaggi su due ruote, trick che coinvolgeranno il pubblico, sino alla guida senza mani con il solo utilizzo dei piedi.  Salti, impennate e dimostrazioni di abilità ed equilibrio in costante sfida con la forza di gravità.

Non mancheranno ospiti a sorpresa, così come per la giornata di domenica dove  come consuetudine si daranno appuntamento anche i ‘big’ della Moto Gp e del mondo dei motori, gareggiando con tutti gli iscritti alla Karatella Race. Il primo ad aprire questa bella tradizione è stato il Campione di casa Marco Simoncelli, seguito lo scorso anno da Alex De Angelis, Mattia Pasini, Niccolò Antonelli, Nicolò Bulega, Giorgio Ioli ed il Fan Club ufficiale di Valentino Rossi.

Le sessioni di gara si apriranno nella prima mattina di domenica. Alle ore 8.30 sono previste le verifiche e le prove libere per la Categoria Junior dai 7 ai 14 anni (nati dal 1999 in poi). Alle 9.00 si svolgerà la manche riservata ai giovanissimi e alle 11.00 si apriranno gli stand gastronomici. Alle 13.00 si effettueranno le verifiche valevoli per le categorie Amatori e Professionisti dai 15 anni in su. Alle 14.00 tutti in pista per sfoggiare la Karatella più simpatica, la più strana e la più veloce.
Alle 20.30 si terranno le premiazioni.

Il ‘circuito’ lungo 800 metri si snoda sulla tortuosa e insidiosa discesa situata dietro la chiesa parrocchiale che, partendo da via Renzi, si innesca in via Santa Maria e via Cà Righetti. Il percorso prevede il susseguirsi di curve e due chicane artificiali realizzate con balle di fieno; altre balle saranno disposte su entrambe i lati della strada a tutela degli spettatori e degli equipaggi.

Come sempre sono ammessi solo mezzi autocostruiti e sprovvisti di motore. Al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità dei presenti è richiesto: casco ben allacciato, freni di qualsiasi genere, impianto acustico per segnalare il passaggio del mezzo agli spettatori (campanelli, trombette). Possono partecipare piloti dai 7 ai 100 anni con caratelle monoposto o biposto. Il regolamento e le iscrizioni sono pubblicati sul sito ufficiale www.karatellarace.it.

Anche quest’anno l’intero ricavato dell’evento sarà devoluto in beneficenza. Dopo il campetto sportivo adiacente alla chiesa, la donazione alla associazione sportiva la Muovitinsport di Rimini e al restauro del Centro Giovani Di Coriano,  i ragazzi del Karatella Race hanno deciso di sostenere i progetti della Onlus Dottor Clown di Rimini che operano negli ospedali riminesi a stretto contatto con i bimbi ricoverati. Per sensibilizzare genitori e le nuove generazioni ai progetti la Karatella Race ha indetto il primo concorso di disegno per i bambini da 0 a 14 anni d’età. Ai partecipanti è richiesto di immaginare e disegnare l’auto dei Dottor Clown, la più votata sarà stampata sulle T-shirt ufficiali della karatella Race. http://www.drclown.it

Il sponsor ufficiale delle 2 giornate sarà ‘9MM Energy Drink’ che darà la carica a tutti i piloti. Partner della manifestazione, per il secondo anno consecutivo, sarà il consorzio CostaHotels che promuoverà pacchetti personalizzati per hotel, agriturismi e ristoranti al fine di far conoscere e vivere il bellissimo entroterra riminese. All’interno dei pacchetti personalizzati vi è anche l’ingresso al GP di San Marino e della Riviera di Rimini, l’ingresso al museo corianese La Storia del SIC,ed il giro sulla Ruota panoramica di rimini.

La promozione turistica è stata avviata all’interno dei circuiti di Moto Gp europei già a partire dallo scorso maggio in collaborazione con The Rider’S Land. I pacchetti turistici tradotti in multilingua sono letteralmente andati a ruba. Alla promozione hanno gentilmente collaborato tantissimi piloti tra questi Andrea Dovizioso, Niccolò Antonelli e Mattia Pasini.

A collaborare con lo Staff del Karatella ci saranno anche i ragazzi del ‘Centro 21’: associazione che nasce nel 1993 dai familiari di persone con sindrome di Down oltre che da alcuni volontari, amici e simpatizzanti. Si occupano prevalentemente di adolescenti ed adulti, ponendo al centro la persona senza limiti di età, offrendo sostegno a tutte le famiglie che hanno al loro interno persone con disabilità mentale.

Related Posts

Tags

Share This

468 ad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *