La Fiera degli antichi sapori a Cattolica

Apr 1, 2015 by

La Fiera degli antichi sapori a Cattolica

Venerdì inizia la Fiera degli Antichi Sapori di Mare e di Terra che animerà la città di Cattolica fino a lunedì 6 aprile: apertura straordinaria del parcheggio del Municipio

Confermata la presenza delle eccellenze enogastronomiche regionali come il consorzio del Parmigiano Reggiano; cooking show con lo chef Moras e non mancherà lo stand del Prosecco di Valdobbiadene

Cattolica – Fervono i preparativi per il primo appuntamento della stagione turistica della Regina: in Piazza I Maggio e presso il Lungomare Rasi Spinelli a partire da venerdì pomeriggio fino a lunedì 6 aprile si svolgerà la Fiera degli Antichi Sapori di Mare e di Terra, un appuntamento tradizionale del periodo pasquale per la città di Cattolica.

Partenza scoppiettante con l’inaugurazione venerdì 3 aprile alle ore 17,30 che prevede il cooking show ad opera dello chef Claudio Moras. Il cuoco dimostrerà come le tecniche di preparazione dei piatti possono diventare uno spettacolo e come gli elementi più tradizionali della cucina italiana possano essere sempre impiegati in nuove ricette, combinazioni ed accostamenti. Nello specifico lo chef Moras, consulente per diversi ristoranti dell’Emilia Romagna e per numerose trasmissioni tv dedicate alla cucina, creerà un’alchimia di sapori unici in tre piatti squisiti, servendosi di ingredienti speciali quali il Parmigiano Reggiano e il Prosecco di Valdobbiadene, entrambi presenti alla fiera, in compagnia di oltre 80 altri stand che proporranno il meglio dell’enogastronomia regionale italiana e non solo. Questa Fiera, infatti, vuole consacrare il connubio tra i prodotti tipici della tradizione nostrana e quelli dell’enogastronomia nazionale.

La centralità delle location e il periodo di svolgimento della manifestazione lasciano prevedere, come nelle precedenti edizioni, un’affluenza media giornaliera di migliaia di persone. A cornice della Fiera è previsto un programa ricco di appuntamenti: raduni di auto d’epoca, tributi musicali ed animazione per i più piccoli. Tutto questo arricchirà ulteriormente la kermesse sotto il profilo dell’intrattenimento: l’obiettivo è quello di continuare a proporre come di consuetudine la più grande manifestazione del Prodotto Tipico di Mare e di Terra dalla Riviera Romagnola.

“La Fiera degli Antichi Sapori segna l’avvio della stagione ‘calda’ per Cattolica” – spiega il Sindaco Piero Cecchini – “riteniamo che un evento di questo tipo rappresenti una forte attrattiva per il pubblico, specie in un periodo come questo, caratterizzato da un crescente interesse nei confronti dell’enogastronomia. Per la nostra realtà territoriale la “Fiera degli Antichi Sapori di Mare e di Terra” è divenuta nel tempo un punto di riferimento per buongustai e non solo: oltre alle eccellenze enogastronomiche locali – pensiamo allo stand del consorzio del Parmigiano Reggiano, sinonimo di qualità alimentare “made in Italy” per antonomasia – è possibile trovare anche quelle provenienti da altre regioni, così da poter fare un viaggio tra i gusti e i sapori dello stivale”.

E per agevolare la partecipazione di ospiti ed avventori alla Fiera, l’Amministrazione Comunale, nei giorni dell’evento, metterà a disposizione gratuitamente il parcheggio adiacente al Municipio con oltre 50 posti auto.

 Fiera degli antichi sapori

468 ad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *